Iniziative 2005

  • SENZA FIGLI NON C'E' FUTURO: Politiche concrete a sostegno della famiglia (29-11)
  •  
  • SCUOLA SUPERIORE: SARA' LA SCELTA GIUSTA? (29-11)
  •  
  • CONSULENZA ALLA COPPIA-Incontri Pubblici (28-09)
  •  
  • CONSULENZA ALLA COPPIA (10-09)
  •  
  • BEN-ESSERE INSIEME (05-09)
  •  
  • RELATIVISMO ETICO (14-06)
  •  
  • MOBBING (14-06)
  •  
  • 4a FESTA DI PRIMAVERA (16-05)
  •  
  • DIGNITA' UMANA E TRASMISSIONE DELLA VITA (17-04)
  •  
  • UOMO e DONNA oggi e domani (09-04)
  •  
  • CONCORSO FOTOGRAFICO (16-05)
  •  
  • ASSEMBLEA SOCI FAMIGLIA PIU' (05-03)
  •  
  • PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (15-03)
  •  
  • E se ti incontro... mi conosco (08-02)
  •  
  • Genitori Soli (08-02)
  •  

    Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre 2005


    • SENZA FIGLI NON C'E' FUTURO:
      Politiche concrete a sostegno della famiglia
      (17 Dicembre 2005)

      Nell'ambito del progetto di sostegno della coppia e della famiglia Famiglia Più ha organizzato una serie di incontri che si svolgeranno periodicamente al lunedì. Il primo di questi è stato dedicato alle politiche concrete a sostegno della famiglia. Ci ha aiutato a riflettere su questo argomento Alfredo Caltabiano, responsabile provinciale dell'Associazione Nazionale Famiglie Numerose

      SENZA FIGLI NON C'E' FUTURO
      Politiche concrete a sostegno della famiglia


      Lunedì 12 Dicembre 2005, ore 21.00

      Alfredo Caltabiano
      Associazione Nazionale Famiglie Numerose

      Sede di Famiglia Più
      Via N. Bixio, 71

      Fondazione Cariparma



      • SCUOLA SUPERIORE: SARA' LA SCELTA GIUSTA?
        (17 Dicembre 2005)

        Orientamento Scolastico

        Come ogni anno Famiglia Più ha organizzato un incontro pubblico dedicato ai genitori di ragazzi e ragazze frequentanti la 2a e 3a media che desiderano approfondire le problematiche legate alla scelta della scuola superiore.

        SCUOLA SUPERIORE: SARA' LA SCELTA GIUSTA?

        Sabato 19 novembre 2005, ore 16

        dott.ssa ENZA CORRENTE SUTERA, psicologa

        Palazzo Giordani (sede della provincia)
        Sala Borri

        GRUPPI
        All'incontro pubblico hanno fatto seguito 3 laboratori di gruppo condotti dalla dott.ssa Alessandra Giovanelli, psicologa del Consultorio UCIPEM Famiglia Più.
        - Mercoledì 30 Novembre, ore 20.30
        - Mercoledì 7 Dicembre, ore 20.30
        - Mercoled' 14 Dicembre, ore 20.30
        I laboratori si sono svolti presso la sede di Famiglia Più.
        Iscrizioni presso Famiglia Più

        La dott.ssa Enza Corrente Sutera vive a Brescia, è madre di due figli, psicologa, pedagogista e giornalista. Collabora con diverse testate, tra cui Madre. Si occupa inoltre di formazione di giovani, educatori, insegnanti e genitori.

        L'iniziativa è in collaborazione con:
        AGESC
        Associazione Genitori Scuole Cattoliche

        Famiglie Numerose
        Associazione Nazionale Famiglie Numerose



        • CONSULENZA ALLA COPPIA-Incontri Pubblici
          (28 Settembre 2005)

          Coppia

          Nell’ambito del progetto di consulenza alla coppia, in collaborazione con il Centro per le Famiglie del Comune di Parma e l’Assessorato alle politiche sociali e per le famiglie, Famiglia Più ha organizzato

          Ciclo di incontri dedicati in modo particolare alle
          coppie prossime al matrimonio
          ma non solo ad esse

          • Lunedì 17 ottobre 2005, ore 21
            “Il due viene prima dell’uno”. Aspetti psicologici della vita di coppia
            dott.ssa Cecilia Sivelli, psicologa

          • Lunedì 24 ottobre 2005, ore 21
            Procreazione responsabile
            dott.ssa Cinzia Cosenza, ginecologa psicosomatista

          • Lunedì 7 novembre 2005, ore 21
            Affettività e sessualità nella coppia
            dott. Pietro Cavazzini, medico psicoterapeuta

          • Lunedì 14 novembre 2005, ore 21
            Aspetti legali del matrimonio
            avv. Stefano Freschi

          Gli incontri hanno avuto luogo presso la sede di Famiglia Più


        • CONSULENZA ALLA COPPIA (10 Settembre 2005)

          CONFERENZA STAMPA
          Mercoledì 14 Settembre 2005
          alle ore 11.30 ha avuto luogo presso la sala conferenze del DUC la conferenza stampa di presentazione del progetto di CONSULENZA ALLA COPPIA, nato dalla collaborazione tra l'Assessorato alle Politiche Sociali e Familiari, il Centro per le Famiglie e Famiglia Più.
          L'attività di Consulenza verrà svolta dal Consultorio Familiare Famiglia Più.
          Per maggiori dettagli relativi al progetto vi invitiamo a consultare la pagina del Consultorio Famiglia Più.


        • BEN-ESSERE INSIEME
          Famiglie e giovani in festa - opportunità di incontro
          (05 Settembre 2005)

          Ben-essereBen-essere

          SABATO 24 Settembre - Ore 14.30
          Via Oradour Teatro Europa Centro Giochi Oplà

          Si tratta di un evento interattivo con attività all'aperto e al coperto.
          In quest'occasione le associazioni presentano:

          • Diario del Benessere Diari compilati da ragazzi dagli 11 ai 18 anni. Dialoghi non-stop con esperti su "adolescenti e il benessere"
            A cura della Cooperativa Sociale Cesip.

          • Presentazione e discussione della Ricerca sul tema dei Diritti negati ai minori stranieri non accompagnati sul nostro territorio a cura dell'Associazione Liberamente e del Comitato Unicef di Parma

          • Favole a merenda Laboratorio di narrazione non stop tra genitori a bambini curato da I narrastorie.

          • Esperienze di massaggi per bambini e posizioni yoga per gestanti a cura dell'Associazione Futura

          • Adozione internazionale ore 17.30. Aspettative e problemi di una scelta. Parliamone con lo psicologo.
            A cura di Famiglia Più

          • Mostra fotografica a cura dell'Unicef, sezione di Parma

          • Piccolo laboratorio teatrale. A cura della "Compagnia In...stabile

          • Laboratori di costruzione giochi, tombolata, animazione, murales, musica e tante opportunità di incontro da parte delle associazioni che hanno aderito al progetto Dire Fare Giocare in questi anni.

          L'evento è stato organizzato dalle Associazioni che aderiscono al progetto Dire Fare Giocare di Forum Solidarietà.
          In particolare: Famiglia Più, Gruppo Affido, Futura, Il portico, Unicef Parma, Agesc, Liberamente, Tam Tam, Cngei, Famiglia Aperta, Cesip, Famiglie numerose, I Narrastorie, Cooperativa Sociale Eidé, Cooperativa Sociale Terra di Gioco, Cooperativa Sociale Lacittà dei colori, Compagnia in...stabile, Centro di Aiuto alla Vita.


        • RELATIVISMO ETICO: opportunità e rischi (14 Giugno 2005)

          LUNEDI' 20 Giugno - Ore 21.00
          Famiglia Più ha organizzato presso la sede di famiglia più un incontro aperto a tutti sul tema del relativismo etico, dal titolo:

          RELATIVISMO ETICO: opportunità e rischi

          Ha guidato l'incontro Mons.James Schianchi, teologo moralista.


        • MOBBING (14 Giugno 2005)

          LUNEDI' 27 Giugno - Ore 21.00
          Famiglia Più ha organizzato presso la sede di famiglia più un incontro aperto a tutti sul tema del mobbing.

          Ha guidato l'incontro il prof. Leonardo Dassò, psichiatra.


        • FESTA DI PRIMAVERA (16 Maggio 2005)

          Festa di Primavera

          Per il quarto anno consecutivo Famiglia Più organizza la Festa di Primavera.
          E' stata un'occasione per vivere insieme una domenica diversa tutti insieme. Come è ormai consuetudine, oltre allo spazio per giocare e parlare insieme abbiamo previsto un breve momento di riflessione. Quest'anno abbiamo inoltre avuto l'opportunità di vedere esposte le foto del concorso fotografico sull'essere felici in famiglia e di assistere alla premiazione.
          La foto vincente è stata inviata dalla famiglia Bergonzani, a cui vanno i nostri complimenti.
          Un grazie particolare a tutti coloro che hanno inviato le loro foto.

          4a FESTA DI PRIMAVERA
          Vivere felici in famiglia è possibile!
          Domenica 08 maggio 2005
          ore 15.30

          Centro Salesiano
          Via Provinciale, 4 Montechiarugolo

          Programma

        • 15.30 Accoglienza

        • 16.00 Premiazione Concorso Fotografico

        • 16.15 Testimonianze sul tema:
          Vivere felici in famiglia è possibile!
          Sono intervenuti: Suor Tilla Brizzolara e due famiglie di Parma

        • 16.00 Giocainsieme
          per bambini e ragazzi con l'animazione degli scouts

        • 17.30 Merendainsieme
          per grandi e piccini

        • 19.00 Conclusione




        • DIGNITA' UMANA E TRASMISSIONE DELLA VITA (17 Aprile 2005)

          Incontro pma

          Le associazioni Famiglia Più, Rinascita Cristiana, Centro di Aiuto alla Vita, Azione Cattolica, Ufficio Diocesano della Famiglia e la Scuola Diocesana di Formazione Sociale hanno proposto a tutta la cittadinanza una riflessione ed un confronto sul tema della dignità della persona umana e della trasmissione della Vita dal punto di vista scientifico, etico e giuridico, dal titolo:

          DIGNITA' UMANA
          E
          TRASMISSIONE DELLA VITA

          Riflessioni a margine della Legge sulla
          Procreazione Medicalmente Assistita
          Lunedì 02 maggio 2005
          ore 20.30

          Sala Convegni Fondazione Don Gnocchi
          P.le dei Servi 3 - Parma

          Programma

        • 20.30 Introduzione

        • Prof.ssa Eleonora Porcu
          Efficienza della procreazione medicalmente assistita con l'applicazione della Legge 40.

        • Prof. Michele Aramini
          Nascere con la fecondazione artificiale: aspetti etici

        • Prof.ssa Lorenza Violini
          Tra scienza e diritto: i nodi problematici della fecondazione medicalmente assistita

        • Dibattito

        • 22.45 Conclusione
          Moderatore: Dott.ssa: A. Valle


          Breve biografia dei relatori




        • Uomo e Donna oggi e domani (09 Aprile 2005)

          Incontro Uomo-Donna

          A 15 anni dalla sua scomparsa, Famiglia Più, Centro di Aiuto alla Vita, Centro Italiano Femminile e l'Ufficio diocesano per la famiglia hanno organizzato un Incontro di studio in memoria di Gianna Agostinucci Campanini, dal titolo:

          Uomo e Donna oggi e domani
          dopo la "Lettera sulla collaborazione dell'uomo e della donna nella Chiesa e nel mondo"

          Venerdì 22 Aprile 2005
          Sede di Famiglia Più

          Programma

        • 18.30
          Chiesa di Ognissanti
          , in via Bixio
          S. Messa di suffragio presieduta da Don Luigi Maggiali

        • 19.30
          Sede di Famiglia Più

          Momento di fraternità e di convivialità offerto dall'associazione.

        • 20.30
          Relazione a due voci:
          Uomo-donna: quale collaborazione?

          Coniugi Attilio Danese e Giulia Paola Di Nicola
          Esperti di problematiche familiari e docenti universitari

        • Interventi delle Associazioni promotrici e dibattito

        • 22.30
          Conclusione


          Breve biografia di Gianna Agostinucci Campanini




        • CONCORSO FOTOGRAFICO(16 Maggio 2005)
          I MOMENTI FELICI CON LA NOSTRA FAMIGLIA
          In una recente conferenza un noto giornalista del Corriere della Sera, diceva che nella sua ultima inchiesta sulla famiglia italiana ha incontrato tantissime famiglie in tutta Italia ma nessuna era felice(?).
          Prima di tutto ci sarebbe da chiedersi: cosa intende quel giornalista per Felicità?
          Ma poi secondo voi, non esistono famiglie felici?
          Nonostante i momenti difficili, nonostante il dolore e la fatica, anche lo sconforto che qualche volta prende il sopravvento, guardando la storia della nostra famiglia, troviamo sicuramente tanti momenti felici.
          Da qui l'invito a cercare alcune foto dai nostri album, che secondo noi rappresentano la nostra famiglia felice.
          In occasione della Festa di Primavera dell'8 Maggio abbiamo esposto le foto che ci sono pervenute e proceduto alla premiazione.

          Vincitrice del concorso è risultata la famiglia Bergonzani a cui vanno i nostri complimenti.
          Un ringraziamento particolare a tutti coloro che hanno desiderato condividere con noi i momenti della propria famiglia inviandoci le foto.


        • ASSEMBLEA SOCI famiglia più (05 Marzo 2005)

          Venerdì 04 Marzo 2005
          ore 18.30
          c/o sede dell'associazione

          Venerdì 04 Marzo 2005 ha avuto luogo l'Assemblea dei soci di Famiglia Più.
          Nel corso del 2004 Famiglia Più ha organizzato diversi eventi con lo scopo di promuovere i valori della famiglia ed ha intrapreso rapporti di collaborazione con diverse istituzioni (Comuni di Parma e Felino; Provincia di Parma; Fondazione Cariparma) su progetti che coinvolgono la famiglia in molteplici situazioni. L’Assemblea è stata l’occasione di incontro fra gli amici che condividono un comune ideale di Famiglia e confronto sul cammino svolto finora e da intraprendere in futuro.
          L’Assemblea è stata anche l’occasione per eleggere due nuovi consiglieri nel Direttivo in sostituzione di due amiche che hanno lasciato il consiglio per dedicarsi esclusivamente all’attività di consulenti del Consultorio. Ringraziamo i consiglieri uscenti Alessandra Giovanelli e Monica Frati e diamo il benvenuto a Simona Zanelli e Luca Melegari.
          Alle ore 20,30, dopo l’Assemblea e un frugale buffet, abbiamo invitato il Professor Nicola Cucurachi, Medico Legale della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Parma, ad illustrarci la legge 40 sulla procreazione medicalmente assistita che sarà a breve oggetto di referendum.

          Ordine del giorno:

        • Relazione del Presidente sulle linee di indirizzo dell’associazione
        • Relazione del Direttore sulle iniziative svolte nel 2004 e il programma del 2005
        • Relazione del Direttore del Consultorio sull’attività 2004 e programma 2005
        • Relazione del Tesoriere
        • Elezione dei nuovi consiglieri
        • Buffet
        • Ore 20.30: Relazione del professor Nicola Cucurachi:

          “Procreazione Medicalmente Assistita e la Legge 40/04:
          aspetti medico-legali”

        • Dibattito


        • PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA (15 Marzo 2005)

          “Procreazione Medicalmente Assistita e la Legge 40/04:
          aspetti medico-legali”


          Incontro FMA

          Venerdì 04 Marzo 2005, dopo l'assemblea dei soci di Famiglia Più, ha avuto luogo un incontro pubblico con il Professor Nicola Cucurachi, Medico Legale della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Parma, che ci ha illustrato la legge 40 sulla procreazione medicalmente assistita che sarà a breve oggetto di referendum.

          Per consentire una corretta lettura della legge 40/04 e chiarire gli interrogativi posti dai quesiti referendari su cui saremo chiamati ad esprimerci, il prof. Nicola Cucurachi ha prima di tutto illustrato in modo semplice e chiaro gli aspetti medici della procreazione medicalmente assistita, a partire dalle motivazioni che possono spingere a ricorrere alla PMA. Dalla risoluzione di un problema di sterilità, al desiderio di procreazione da parte single, al desiderio di una gravidanza in epoca non fertile (mamme nonne) ecc.
          Successivamente ha illustrato gli aspetti fondamentali della legge, ponendo in evidenza che la finalità della legge 40, sancita dall’art. 1, è il favorire la soluzione di problemi riproduttivi derivanti dalla sterilità o infertilità umana, nel rispetto dei diritti del concepito. Il ricorso alla PMA è consentito unicamente qualora non vi siano altri metodi terapeutici efficaci.
          Altro aspetto importante è dato dai requisiti soggettivi: possono accedere alla PMA solo coppie di maggiorenni di sesso diverso in età fertile, coniugate o conviventi ed entrambe viventi. Il prof. Cucurachi ha sottolineato che lo stato di convivenza, non essendo altrimenti regolamentato, è accertato tramite autocertificazione.
          La legge prevede inoltre l’obbligo del consenso informato, al fine di chiarire alla coppia i problemi e possibili conseguenze della PMA, oltre che dei costi economici. Il consenso informato rappresenta un aspetto importante della legge in quanto non è consentito cambiare idea dopo la creazione degli embrioni ed il figlio non può essere disconosciuto. Un aspetto curioso della legge è che, pur essendo previsto l’obbligo di impianto dell’embrione, non sono previste sanzioni e non è definito cosa farne degli embrioni “abbandonati”. Tra le ipotesi al vaglio, ma non ancora approvate, la possibilità di adozione dell’embrione da parte di coppie non fertili e, per gli embrioni non impiantabili, l’eventuale utilizzo per scopo di ricerca. Già ora esistono in Italia 30000 embrioni abbandonati, il cui destino non è ancora stato deciso e né regolamentato.
          Forse non tutti sanno che la legge regolamenta anche le situazioni derivanti da “Turismo procreativo”, definendo le modalità per il riconoscimento del concepito (il marito o convivente non può disconoscere un figlio frutto di una fecondazione eterologa avvenuta in paesi dove è consentito), impossibilità di beneficiare dell’anonimato da parte della madre (impossibilità quindi di rinunciare alla maternità nel caso di utero in affitto) ed impossibilità da parte del donatore di gameti di accampare diritti sul nascituro.
          La legge, infine, prevede sanzioni molto pesanti per i medici che non rispettano la legge sulla PMA, ma non prevede nessuna pena per gli utenti.
          Il prof. Cucurachi ha inoltre evidenziato come a livello europeo la legislazione sia eterogenea e come, a fronte di paesi dove sono ammesse la clonazione umana e la sperimentazione su embrioni entro i 14 giorni dal concepimento, ve ne sono altri con legislazioni molto simili alla nostra.
          A conclusione dell’incontro sono stati descritti e 4 quesiti referendari, evidenziando come questi stravolgano l’impianto della legge, aprendo le porte alla ricerca scientifica sugli embrioni (quesito 1), alla eliminazione dei diritti del concepito (quesiti 2 e 3), all’ammissione della fecondazione eterologa (quesito 4).
          Dal dibatto conclusivo e dalle sollecitazioni del prof. Cucurachi è emerso come i referendum spostino l’attenzione dai diritti del nascituro ai diritti dell’uomo a soddisfare i propri desideri e come le finalità, pur potenzialmente buone, della ricerca scientifica, non debbano scavalcare i principi etici dell’uomo e come debbano pertanto essere mediati da una valutazione etica che preservi la dignità della persona umana.
          Per chi fosse interessato ad approfondire l'argomento segnaliamo il sito a cura di avvenire: www.Impegnoreferendum.it

          Incontro PMA


        • E se ti incontro... ...mi conosco
          Un cammino per giovani alla scoperta dei sentimenti
          (08 Febbraio 2005)
          Il Consultorio Famiglia Più ha organizzato un ciclo di incontri dedicato ai giovani, dal titolo:

          "E se ti incontro...
          ...mi conosco"

          Un cammino per giovani alla scoperta dei sentimenti

          Il Consultorio Familiare “Famiglia Più” offre la possibilità, attraverso un processo di esperienza diretta, di sperimentare modi nuovi di incontro tra persone, promuovendo la crescita individuale, il miglioramento della comunicazione e dei rapporti interpersonali.

          Destinatari

          Giovani di età compresa tra i 20 e i 30 anni.

          Per favorire lo scambio e il confronto all’interno del gruppo è fissato un massimo di 16 partecipanti.

          Calendario

          Il gruppo si incontrerà il martedì dalle 19 alle 21 nelle seguenti date:
          01 marzo
          08 marzo
          15 marzo
          22 marzo

          Conduttore
          Dott.ssa Cecilia Sivelli, psicologa

          Per le iscrizioni, contattare la segreteria di Famiglia Più allo 0521-234396.

          Al termine degli incontri verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

          Volantino


        • GENITORI SOLI (08 Febbraio 2005)

          "FIGLI"
          risorse e difficoltà del genitore solo
          Avvio di un nuovo gruppo di auto-aiuto con il dr. Poli


          Come auspicato da molti di noi, anche quest'anno abbiamo continuato il lavoro sui problemi educativi:
          dopo il seminario di ottobre sull'orientamento scolastico con la Dott.ssa Lombardini é stato ripreso, per coloro che già vi avevano partecipato lo scorso anno e che avevano chiesto ripetutamente di potere dare continuità allo scambio reciproco e al lavoro su se stessi, il gruppo di auto-aiuto, già iniziato con il Dott. Poli, per quei genitori che devono affrontare da soli il difficile compito dell'educazione dei figli.
          Essendo però la solitudine educativa un fatto purtroppo sempre più diffuso nella nostra società, ed essendoci già pervenute ulteriori richieste di partecipazione da parte di nuove persone, intraprenderemo con il Dott.Poli una nuovo gruppo di auto-aiuto, che si articolerà in cinque incontri secondo il seguente calendario:
          19 febbraio 2005 - 12 marzo 2005 - 2 aprile 2005 - 23 aprile 2005 - 14 maggio 2005
          Gli incontri si svolgeranno sempre il sabato pomeriggio dalle 15,30 alle 17,30 a Parma presso la sede di Famiglia Più in Via Bixio, 71 (tel. 0521/234396).
          Il gruppo, a numero chiuso, potrà ospitare un massimo di 15 persone, al fine di permettere a tutti l'ascolto, l'espressione e lo scambio reciproco, è pertanto necessario iscriversi, entro il 15 febbraio, presso la segreteria dell'associazione.
          Per la partecipazione si richiede un contributo di 30€, da versare all'atto dell'iscrizione. In caso di esuberi di richieste verrà data la precedenza all'ordine cronologico dei nominativi e delle quote pervenute.


        Home Page