Iniziative 2009

·  Pari-Dispari – Incontro con Lella Costa (05-12)

·  Ciao. Sono vostro figlio – L’adozione di un bambino grande (05-12)

·  CERCASI SCUOLA SUPERIORE – Orientamento scolastico (07-11)

·  Pari-Dispari – Scuola e differenza di genere (07-11)

·   Il lutto: una sfida per la famiglia (07-11)

·  Mamme che amano troppo - Presentazione libro (26-09)

 

·  PAGINA VITA NUOVA A CURA DI FAMIGLIA PIU' (05-12)

 

·  Parma Città amica delle donne(13-06)

 

·  CONFERENZA STAMPA - Città amica delle donne(08-06)

 

·  ELEZIONI PROVINCIALI(31-05)

 

·  2° CONFERENZA PROVINCIALE DELLA FAMIGLIA(10-03)

 

·  PARI-DISPARI "La nave di Penelope" (14-03)

 

·  COSTRUIRE INSIEME LA NOSTRA CITTA'...
Intervento di Margherita Campanini (04-03)

 

·  COSTRUIRE INSIEME LA NOSTRA CITTA'... (18-02)

 

·  OPPORTUNITA': PARI O DISPARI?- Ancora dalla parte delle bambine (18-02)

 

·  MASCHI E FEMMINE- un'educazione alla differenza (17-02)

 

·  Lettera agli amici di Famiglia Più (31-01)

 

·  CONSULENZA ALLA COPPIA-Incontri pubblici (21-01)

 

·  TEMPO LIBERO IN FAMIGLIA - Vota il miglior amico di famiglia (28-12)


Ultimo aggiornamento: 05 Dicembre 2009


·  PARI - DISPARI "Lella Costa" (05 Dicembre 2009)

Incontro con l’attrice


LELLA COSTA
per la presentazione del libro

La sindrome di Gertrude

Quasi un’autobiografia
11 dicembre ore 18
Sala conferenze “Luigi Anedda”

Viale Gorizia 2/A – Parma

 

Iniziativa che si svolge nell'ambito del progetto "OPPORTUNITA': PARI O DISPARI?"


Promuovono il progetto: ACISJF, Associazione Futura, Associazione Vagamonde, Caritas Diocesana, Centro di Aiuto alla Vita, Centro Antiviolenza, Centro Italiano Femminile, Centro Solidarietà Orizzonte, Famiglia Più, Pozzo di Sicar.

 

Locandina

 


·  Ciao. Sono vostro figlio - L’adozione di un bambino grande (05 Dicembre 2009)

Centro adozioni La Maloca

Seminario

 
12 dicembre 2009 ore 9.30
Sala convegni Seminario Minore

Viale Solferino, 25 – Parma

 

Con la collaborazione di: Gruppo Tecnico Provinciale Adozione, Nadia Onlus, ANPAS, Famiglia Più.

 

Locandina

Depliant

 


·  CERCASI SCUOLA SUPERIORE (07 Novembre 2009)


Come ogni anno Famiglia Più organizza un incontro pubblico dedicato ai genitori con figli che sono in procinto di scegliere la scuola superiore.

Quest'anno l'incontro sarà condotto dalla Dr.ssa Elena Ramella, Docente di psicologia dell’orientamento presso l’Università cattolica nella sede di Piacenza

 

PROGRAMMA
SABATO 28 NOVEMBRE 2009
Palazzo Giordani - Sala Borri

- 16.00 Saluto delle autorità e presentazione dell'incontro
- 16.15 Relazione Dott.ssa Elena Ramella
- 17.15 Dibattito
- 17.45 Conclusione

Seguiranno incontri di gruppo condotti dalla dott.ssa Micaela Fusi, psicologa, curatrice del progetto.

- Per i ragazzi: Sabato 5 Dicembre
- Per i genitori: Sabato 12 Dicembre
ore 15.30 - Sede Famiglia Più

Locandina

Pieghevole fronte

Pieghevole retro


·  MASCHI E FEMMINE (07 Novembre 2009)

Nell'ambito del progetto "OPPORTUNITA': PARI O DISPARI" le associazioni aderenti hanno organizzato un corso di aggiornamento per insegnanti dedicato al tema della scuola e differenza di genere.

- Lunedì 16 Novembre

“A QUALE DIFFERENZA STIAMO PENSANDO?

MODELLI E POSIZIONI A CONFRONTO SULLE

“QUESTIONI DI GENERE”.

VINCENZA PELLEGRINO. Ricercatrice Antropologica

presso le Università di Parma e Trieste

MARCO DERIU. Docente di Sociologia dei processi

culturali e comunicativi presso l’Università di Parma

 

- Lunedì 23 Novembre

“SCIENZA PER TUTTE. COME E PERCHÉ LE

DONNE SI AVVICINANO E SI SONO AVVICINATE

AL SAPERE SCIENTIFICO”

LARA ALBANESE. Fisica, ricercatrice, scrittrice

 

- Lunedì 30 Novembre

“I FEMMINISMI. LA DIDATTICA DELLA STORIA

E LA PROSPETTIVA DI GENERE”

DOTT.SSA BRUNELLA MANOTTI. Ricercatrice presso

l’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età

Contemporanea di Parma

Promuovono il progetto: ACISJF, Associazione Futura, Associazione Vagamonde, Caritas Diocesana, Centro di Aiuto alla Vita, Centro Antiviolenza, Centro Italiano Femminile, Centro Solidarietà Orizzonte, Famiglia Più, Pozzo di Sicar.

Locandina

Programma


·  Il lutto: una sfida per la famiglia (07 Novembre 2009)

Gruppo di auto-aiuto

Dopo l’incontro pubblico del 4 Novembre sono aperte le iscrizioni al gruppo di auto-aiuto

 



Presentazione libro

LA VITA, ANCORA

Storie di famiglie vedove in Italia

di

FRANCESCO BELLETTI
Mercoledì 4 Novembre 2009
Ore 21.00
Sede Famiglia Più

 

GRUPPO DI AUTO-AIUTO

13 Novembre

27 Novembre

11 Dicembre

Sono aperte le iscrizioni al gruppo di auto-aiuto.

Gruppi di auto aiuto

Il lutto è il processo di elaborazione del dolore, delle reazioni vissute nel dire addio ad una persona cara. La nostra società non offre più “protezione ed attenzione” a chi è in lutto e per questo, spesso, molte persone lo vivono in modo patologico senza mai riuscire a trasformare il dolore della perdita in un buon ricordo del proprio caro.

Il Consultorio di Famiglia Più organizza un gruppo di auto-mutuo aiuto per offrire ascolto, comprensione e condivisione a chi si trova in difficoltà dopo la perdita di una persona cara.

Il primo ciclo è rivolto alle persone vedove. Seguirà un secondo gruppo rivolto a tutti coloro che hanno perso un familiare, un amico o hanno subito altre perdite e sentono comunque il bisogno di essere aiutati.

Gli incontri, condotti dalla d.ssaOrnella Bussoni (Psicologa), dovranno essere seguiti da un gruppo stabile di persone e limitato nel numero, tale da favorire il confronto e lo scambio.

 

Il primo gruppo si incontrerà il 13 Novembre, 27 Novembre, 11 Dicembre presso la sede di Famiglia Più alle ore 17.30

E’ necessaria la preiscrizione presso la segreteria di famiglia più telefonando od inviando una mail.  


·  Mamme che amano troppo - Osvaldo Poli (26 Settembre 2009)

Mamme che amano troppo - Poli

Presentazione libro
Mercoledì 30 Settembre 2009
Ore 18.00
Sede Famiglia Più

Mercoledì 30 Settembre il dott. Osvaldo Poli sarà nostro ospite e presenterà il proprio libro:
Mamme che amano troppo
Per non crescere piccoli tiranni e figli bamboccioni


Siete tutti invitati.
Sito di Osvaldo Poli


·  Parma Città Amica delle Donne (13 Giugno 2009)

Città amica delle donne

Un totem come punto di riferimento per le donne di Parma.

 Al piano – 1 del Duc, dove si trovano tutti gli Sportelli al Cittadino, l’espositore verticale Parma città amica delle donne campeggia grazie all’iniziativa delle associazioni di volontariato parmensi ACISJF – Casa della giovane, Futura, Vagamonde, Caritas Diocesana, Centro di Aiuto alla Vita, Centro Antiviolenza, CIF – Centro Italiano Femminile, Centro Solidarietà L’Orizzonte, Famiglia Più e Pozzo di Sicar, unite nel progetto sostenuto da Forum Solidarietà Opportunità: pari o dispari?.
Il totem, realizzato con il contributo creativo degli alunni dell’Istituto Toschi, racchiude nelle dieci tasche materiale promozionale di ciascuna associazione, che si distingue per esperienza e sensibilità a sostegno della condizione femminile contemporanea.

Una tasca è riservata alle iniziative promosse dal Comune di Parma a favore delle donne, come ringraziamento per l’ospitalità accordata al progetto e per l’attenzione dimostrata alla tematica della differenza di genere.

Uomini e donne infatti sono diversi, ma la differenza può essere vissuta come valore aggiunto e non come conferma di superiorità/inferiorità. Spesso si trasforma in condizione di minoranza, sfruttamento e addirittura violenza. Tutto questo in virtù di modelli della tradizione (di ogni cultura) difficili da modificare.
In questa direzione lavorano le associazioni del progetto “Opportunità: pari o dispari?”, promuovendo incontri informativi per insegnanti, genitori, educatori e in generale per tutta la cittadinanza, nel tentativo di creare i germi di una nuova cultura che modifichi la visione dominante del rapporto tra i sessi.

Pieghevole di presentazione


·  CONFERENZA STAMPA - Città Amica delle Donne (08 Giugno 2009)

Città amica delle donne

MERCOLEDI 10 GIUGNO ALLE ORE 11,30 PRESSO IL DUC avrà luogo la Conferenza stampa di presentazione del progetto "Parma Città Amica delle donne".


·  ELEZIONI PROVINCIALI (31 Maggio 2009)

Elezioni provinciali

Quest'anno Famiglia Più ha deciso, in vista delle elezioni provinciali, di incontrare i candidati alla presidenza della Provincia di Parma con una modalità diversa da quella adottata negli anni passati.
Anzichè organizzare in incontro pubblico con tutti i candidati abbiamo preferito dare loro la possibilità di incontrare singolarmente l'associazione per parlare della famiglia e delle tematiche ad essa connesse.


Calendario Incontri
- Venerdì 29 Maggio alle ore 17.45 presso la nostra sede.
Giampaolo Lavagetto

- Giovedì 04 Giugno alle ore 19.00 presso la nostra sede.
Vincenzo Bernazzoli

Gli incontri sono aperti a tutti.


·  2° Conferenza Provinciale della Famiglia (10 Marzo 2009)

Conferenza provinciale

Parma 21-22 Marzo 2009

La Seconda Conferenza Provinciale della Famiglia ha per titolo: "EDU-CHI - AMO. Educarsi per educare all'affettività".
Si svolgerà a Parma dal 21 al 22 marzo, preceduta dall'Emotions Film Festival che avrà luogo dal 18 all 20 marzo.

 La Prima Conferenza Provinciale della Famiglia, oltre a rappresentare il primo passo di una proposta rivolta prevalentemente alle famiglia ed alla collettività, coinvolte sul significato dell’educarsi alla condivisione, al superamento del disagio, alla differenza di genere ed a vivere e generare speranza, ha dato vita, con il ciclo d’incontri "Eudcarsi per educare", anche ad un percorso di confronto, formazione e conoscenza tra quanti sono interessati a queste tematiche.

Per il 2009, visti i risultati positivi ottenuti con questa esperienza, le Associazioni aderenti alla Rete hanno deciso di offrire un’occasione di dialogo, condivisione e partecipazione ai giovani, chiamati a riflettere e a confortarsi con le famiglie, le istituzioni e la scuola rispetto ai tema dell'affettività, evidenziando criticità, bisogni e proposte.

La scelta dell’argomento, rispetto ad altre tematiche che pongono maggiormente l’accento sui fenomeni dell’emergenza educativa, come ad esempio il bullismo, il disagio giovanile o l’abbandono scolastico, è stata legata al fatto che parlare di affettività implica necessariamente ampliare il campo di riflessione alla complessa sfera di emozioni, vissuti, sentimenti che caratterizzano l’essere umano. Le esperienze quotidiane, infatti, trovano le proprie radici nelle prime forme di apprendimento, in quanto l’individuo nasce con un corredo emozionale capace di porlo in relazione con il mondo a partire dalla qualità e dalla quantità di esperienze affettive significative che può sperimentare ed approfondire nel corso della vita. La capacità di crescere individui in grado di prendersi cura dell’altro, di esprimere affetto ed intimità, infatti, è presupposto per strutturare una comunicazione affettiva sana ed efficace, a partire dalla costruzione dell’identità personale e del proprio ruolo sociale.

Sabato 21 Marzo Famiglia Più coordinerà, assieme a CAV, ANFFAS e AGESC il gruppo dal tema: “Come mi educo alle rabbie, alle emozioni, ai sentimenti...”


Locandina

Depliant dettagliato


·  PARI - DISPARI "LA NAVE DI PENELOPE" (14 Marzo 2009)

LETTURA SCENICA "LA NAVE DI PENELOPE"
Pari opportunità

LA NAVE DI PENELOPE
Lettura scenica di donne native e migranti
28 marzo dalle ore 18
Associazione Vagamonde Strada Quarta, 23

Nell'ambito del progetto "OPPORTUNITA': PARI O DISPARI" Una lettura dove poesia, teatro, parole, ed emozioni si intrecciano e si sovrappongono in un viaggio attraverso le differenze di cultura e la comunanza dei sentimenti, creando un tessuto di emozioni e di sapienze.

È da cinque anni che donne di tutto il mondo condividono e progettano insieme un importante percorso teatrale dove il teatro da voce alle differenze da importanza alla unicità delle singole voci tramando per scoprire poesia da chiunque ne sia affetto.

Dentro a questo percorso è nata una nuova Penelope, che rispecchia la fatica e il valore delle donne che vivono il momento presente; donne capaci di tessere una trama dentro la società, capaci di viaggiare con gli occhi della meraviglia.

Donne che non si rassegnano più ad aspettare uomini dispersi nel mondo alla ricerca di fortuna ma, moderne “Penelopi”, lasciano la casa di Ulisse e si mettono in viaggio, a volte fuggono, arrivano, desiderose di fare.

 

A seguire aperitivo multiculturale offerto a tutti i presenti

Su prenotazione massimo 20 persone
Enti organizzatori: Associazione Vagamonde e Festina Lente Teatro

Per prenotazioni ed informazioni:
Barbara Baistrocchi tel. 3286539223 vagamonde@libero.it
Andreina Garella tel. 3495243604 info@festinalenteteatro.it

Promuovono il progetto: ACISJF, Associazione Futura, Associazione Vagamonde, Caritas Diocesana, Centro di Aiuto alla Vita, Centro Antiviolenza, Centro Italiano Femminile, Centro Solidarietà Orizzonte, Famiglia Più, Pozzo di Sicar.


·  Costruire insieme la nostra città
Intervento di Margherita Campanini
(04 Marzo 2009)
Per chi lo desidera, pubblichiamo l'intervento di Margherita Campanini all'incontro del 23 Febbraio 2009.

Intervento


·  Costruire insieme la nostra città (18 Febbraio 2009)

Le Associazioni
Azione Cattolica Italiana, ACLI, Associazione Medici Cattolici Italiani, A.N.S.P.I., Centro di Bioetica, Comunione e Liberazione, Famiglia Più, Circolo Il Borgo, MEIC, Movimento dei Focolari, Rinascita Cristiana, Serra Club, U.C.I.I.M., U.C.I.D., Unione Giuristi Cattolici Italiani
ed il settimanale diocesano VITA NUOVA

INVITANO i propri associati e l'intera comunità a rileggere insieme il messaggio che il Vescovo, monsignor Enrico Solmi, ha rivolto alla città di Parma in occasione della festa di S. Ilario, per

Incontro Vescovo

Ogni persona ed ogni associazione è chiamata ad esprimere le proprie scelte e le proprie risposte per un progetto condiviso.

LUNEDI’ 23 FEBBRAIO, ore 18

Sala Conferenze del SEMINARIO MINORE, via Solferino, 24
(ingresso auto: viale Conforti)


Programma


·  Opportunità: pari o dispari? (18 Febbraio 2009)

Pari opportunità

Promuovono il progetto: ACISJF, Associazione Futura, Associazione Vagamonde, Caritas Diocesana, Centro di Aiuto alla Vita, Centro Antiviolenza, Centro Italiano Femminile, Centro Solidarietà Orizzonte, Famiglia Più, Pozzo di Sicar.


Programma


·  MASCHI E FEMMINE (17 Febbraio 2009)

Pari opportunità

Nell'ambito del progetto "OPPORTUNITA': PARI O DISPARI" le associazioni aderenti hanno organizzato tre incontri presso le scuole sull'educazione alla differenza.

Gli incontri sono aperti a tutti.

Promuovono il progetto: ACISJF, Associazione Futura, Associazione Vagamonde, Caritas Diocesana, Centro di Aiuto alla Vita, Centro Antiviolenza, Centro Italiano Femminile, Centro Solidarietà Orizzonte, Famiglia Più, Pozzo di Sicar.


Programma


·  Lettera agli amicidi Famiglia Più (31 Gennaio 2009)
Il 25 gennaio è stata inviata una lettera agli amici di Famiglia Più di presentazione delle iniziative in corso. La stessa lettera è disponibile sul sito per chi non l'avesse ricevuta.
Lettera Gennaio 2009


·  GENITORI SOLI (19 Dicembre 2008)

"FIGLI"
risorse e difficoltà del genitore solo
Riprendono i gruppi di auto-aiuto con il dr. Poli

Anche quest'anno continueremo il lavoro sui problemi educativi.
Il ciclo sarà articolato in 5 incontri:
- 17 gennaio 2009
- 31 gennaio 2009
- 14 febbraio 2009
- 28 febbraio 2009
- 14 marzo 2009

Gli incontri si svolgeranno il sabato pomeriggio dalle 15,30 alle 17,30 a Parma presso la sede di Famiglia Più in Via Bixio, 71 (tel. 0521/234396).
Il gruppo, a numero chiuso, potrà ospitare un massimo di 15 persone, al fine di permettere a tutti l'ascolto, l'espressione e lo scambio reciproco e pertanto è necessario iscriversi, entro il 12 gennaio, presso la segreteria dell'associazione.
Per la partecipazione si richiede un contributo di 30€, da versare all'atto dell'iscrizione. In caso di esuberi di richieste verrà data la precedenza all'ordine cronologico dei nominativi e delle quote pervenute.

con il sostegno di:
Fondazione Cariparma


·  CONSULENZA ALLA COPPIA - Incontri pubblici (21 Gennaio 2009)

Coppia

Nell'ambito del progetto di Consulenza alla coppia, Famiglia Più organizza tre incontri pubblici:

Martedì 03 Febbraio 2009, ore 21.00
Camera di Commercio di Parma - sala Stendhal, Via verdi, 2

Prof. Giuseppe Sivelli
La nuova coppia tra legami e tradimenti: tra il dire e il fare c’è di mezzo a-mare

Nel corso dell'incontro verrà presentato il libro: "Tra il dire e il fare c'è di mezzo a-mare", 2008.

Lunedì 16 Febbraio 2009, ore 21.00
Camera di Commercio di Parma - sala Stendhal, Via verdi, 2

Dr.ssa Paola Cadonici
La crisi della coppia come possibilità di crescere

Nel corso dell'incontro verrà presentato il libro: "R. come amore", Rubbettino editore, 2007.


Lunedì 23 Febbraio 2009, ore 21.00
Camera di Commercio di Parma - sala Stendhal, Via verdi, 2

Prof. Giorgio Campanini
La famiglia nella “società liquida”: nuovi stili di vita

Nel corso dell'incontro verrà presentato il libro: "Famiglia, storia,società", Studium, 2008.


Locandina Coppia


·  QUALE SCUOLA SUPERIORE (06 Dicembre 2008)

Orientamento 08

Consulenza individuale
Dopo l'incontro pubblico del 29-11-08 ed i gruppi per genitori e ragazzi, è ora attivo il servizio di consulenza individuale dedicato all'orientamento scolastico.
Per usufruire del servizio è sufficiente fissare un appuntamento telefonando in sede.


Orientamento 08


Come ogni anno Famiglia Più organizza un incontro pubblico dedicato ai genitori con figli che sono in procinto di scegliere la scuola superiore.

Quest'anno l'incontro sarà condotto dal Dr.Davide Boldori, Collaboratore C.R.O.S.S. (Centro di Ricerche sull'Orientamento scolastico-professionale e sullo Sviluppo delle organizzazioni) –

Università Cattolica del Sacro Cuore, sede di Brescia.

 

PROGRAMMA
SABATO 29 NOVEMBRE 2008
Palazzo Giordani - Sala Borri

- 15.30 Saluto delle autorità e presentazione dell'incontro
- 15.45 Relazione Dott. Davide Boldori
- 16.45 Dibattito
- 17.30 Conclusione

Seguiranno incontri di gruppo condotti dalla dott.ssa Micaela Fusi, psicologa, curatrice del progetto.

- Per i ragazzi: Sabato 6 Dicembre
- Per i genitori: Sabato 13 Dicembre
ore 15.30 - Sede Famiglia Più

Locandina

Note sul progetto


·  TEMPO LIBERO IN FAMIGLIA (06 Dicembre 2008)

SMS

Un progetto per rendere più accessibili
i servizi ricreativi rivolti a genitori e figli

New: Disponibile l'elenco degli esercizi commerciali che hanno aderito all'iniziativa. Per ciascuno è descritto brevemente il tipo di servizio offerto alle famiglie.
Elenco

Istituzioni, volontariato e aziende insieme per offrire occasioni di svago “convenzionate” alle famiglie. Convenzionate per costi, opportunità e attenzione riservati ai bambini e ai genitori, con uno sguardo speciale alla socializzazione.
Il progetto “Tempo libero in famiglia”, promosso dall’Assessorato alle Politiche sociali della Provincia e da Forum Solidarietà, traduce questi intenti in una concreta offerta di servizi dedicati e occasioni di intrattenimento, anche a prezzo agevolato.
L’iniziativa nasce da un’idea di Famiglia Più.
“Registriamo oggi una reale difficoltà delle famiglie di fruire il tempo libero – ha detto Cristina Del Monte, consigliere di Famiglia Più – Con questo progetto vogliamo incentivare le famiglie a trovare spazi e tempi da vivere insieme e nello stesso tempo chiediamo a commercianti e gestori di inventare modalità non tradizionali di fruizione dei servizi. Quella che vorremmo avviare è una piccola rivoluzione culturale, con la famiglia al centro”.
Il progetto promuove l’innovazione nella dotazione di servizi, sensibilizzando il commerciante o gestore a progettare nuove forme di promozione del proprio prodotto: ad esempio il teatro può riservare i posti delle prime due file dello spettacolo del venerdì sera ai bambini; la palestra può organizzare lezioni speciali per tutta la famiglia, con prezzi agevolati; il garage può riservare i posti auto vicini alle uscite alle famiglie, e tanto altro.

È attualmente in corso la fase di affiliazione delle aziende: gli esercizi commerciali che aderiscono all’iniziativa accettano di dotarsi di strumenti di facilitazione della fruizione dei servizi proposti, come un programma di sconti, la predisposizione di spazi attrezzati e l’organizzazione di iniziative di intrattenimento.
Dopo sola una settimana di promozione il progetto ha già registrano adesioni entusiaste e creative, come l’agenzia viaggi che propone gite dedicate alle famiglie e il ristorante che vuole organizzare una vendita all’asta benefica dei disegni realizzati nel locale dai bambini.

Le aziende convenzionate parteciperanno al concorso “Il migliore amico di famiglia”: i destinatari finali, cioè le famiglie, tramite SMS voteranno da dicembre 2008 a marzo 2009 il servizio più gradito. Il premio per il vincitore è una campagna pubblicitaria diffusa sul territorio di Parma e provincia.
Tra i votanti invece saranno estratti dieci fortunati vincitori di ricariche telefoniche.
Chi gestisce un cinema o un teatro, bar, ristorazione e ospitalità, una palestra o un’altra attività molto frequentata dalle famiglie, può rendere il servizio molto più gradevole e fruibile per i clienti “speciali” aderendo all'iniziativa in tre modalità:
1. Accoglienza: attivando “politiche” per la famiglia che facilitino l’accesso e la fruizione dei servizi offerti.
Esempio: La pizzeria ha deciso di produrre una pizza di dimensioni più piccole per i bambini e riserva loro il vantaggio di essere serviti per primi rispetto a tutti gli altri clienti del locale

2. Attenzione: predisponendo equipaggiamenti speciali e spazi attrezzati.
Esempio: L’albergo è provvisto di omogeneizzati e offre la possibilità di scaldare il cibo da casa per i bambini

3. Accompagnamento: organizzando eventi, intrattenimenti e percorsi ad hoc per la fruizione dei servizi offerti.
Esempio: Il negozio di articoli di giardinaggio organizza corsi per famiglie con bambini


·  PAGINA VITA NUOVA A CURA DI FAMIGLIA PIU' (05 Dicembre 2009)
Dal Settembre 2007 Famiglia Più cura una pagina dedicata alla Famiglia sul settimanale Vita Nuova. L'appuntamento ha cadenza mensile (ultimo numero del mese).


Precari - Vita Nuova del 27-11-2009

Affido condiviso - Vita Nuova del 23-10-2009


Tutto quello che s'impare d'estate - Vita Nuova del 11-09-2009

Estate e lo stress del "far niente" - Vita Nuova del 10-07-2009

Famiglia e Laboratori - Vita Nuova del 05-06-2009

Famiglia Protagonista - Vita Nuova del 01-05-2009

Famiglia Affettiva - Vita Nuova del 27-03-2009

Adozione - Vita Nuova del 27-02-2009

Educazione - Vita Nuova del 30-01-2009

LA FELICITA'- guardiamo ai bambini - Vita Nuova del 26-12-2008

VIOLENZE DOMESTICHE - Vita Nuova del 28-11-2008

EDUCAZIONE SESSUALE - Vita Nuova del 27-06-2008

PARLARSI A CENA - Vita Nuova del 30-05-2008

LE EMOZIONI - Vita Nuova del 02-05-2008

CONSULENZA ALLA COPPIA - INFERTILITA' - Vita Nuova del 29-02-2008

LA PASSIONE - Vita Nuova dell'11-01-2008

LE FESTE - Vita Nuova del 30-11-2007

ALIMENTAZIONE - Vita Nuova del 26-10-2007

EDUCAZIONE - Vita Nuova del 28-09-2007



Home Page